Ogni giorno, milioni di euro vengono versati in banca o in posta. La maggior parte pensa che restino li a vegetare sui nostri conti correnti, ma non è così: vengono immessi in un sistema, chiamato sistema finanziario, il quale può essere considerato il cuore della rete idrica di un Paese definito economia. Esso, non fa altro che trasformare i nostri soldi in investimenti in attività produttive (tante gocce d’acqua che affluiscono in tante dighe), generando quindi crescita economica.

Storicamente parlando, possiamo individuare tre momenti storici che hanno caratterizzato le relazioni economiche tra individui: merce contro merce, moneta fisica e, infine la moneta bancaria.

Dal baratto, al contante, per finire alla moneta bancaria. Per moneta bancaria, si intende l’insieme dei mezzi di pagamento che le banche mettono a disposizione dei depositanti. Le banche, queste sconosciute, odiate da tutti e così complesse. Henry Ford scriveva: “Meno male che la popolazione non capisca il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione.” Tutti i torti non ha, ma bisogna spezzare alcune lance a favore.

Figura 1: Sistema Finanziario – Consob

Abbiamo detto pocanzi che i nostri soldi vengono utilizzati principalmente per gli investimenti da parte di imprese. Come? Ad esempio: ho € 2.000 : posso scegliere se depositarli sotto il materasso della nonna (rischiando che venga derubato), oppure depositarli in banca. Per ratio, opto per il deposito in banca, e di conseguenza li verserò in un conto corrente a me intestato nel caso in cui voglia tenerli liquidi e quindi prontamente disponibili, oppure decidere di investirli in qualche attività fruttifera, generando quindi un rendimento. In entrambi i casi, queste somme di denaro vengono utilizzati dalle banche per erogare prestiti (nel caso del deposito in c/c) o, nel caso di investimento in attività fruttifera, dipendentemente da ciò che si è deciso di acquistare. Esempio:

  • Investo in BOT (Buoni Ordinari del Tesoro)? Presto soldi allo Stato;
  • Acquisto obbligazioni di una certa società? Presto soldi alla società.

La stessa cosa vale per i fondi pensione, assicurativi, etc.; verso una quota periodica e, la stessa, viene reinvestita dai fondi (altrimenti come ci guadagnano e, come vi pagano il rendimento, seppur minimo la maggior parte delle volte?).

Lasciarli sotto al materasso, cui prodest?